La prima visita in
DERMATOLOGIA ESTETICA è
gratuita e non impegnativa
 
 
La prima visita in
DERMATOLOGIA ESTETICA è
gratuita e non impegnativa

Studio Medico Dermatologico Dott.ssa Galina Baranovskaia


CENTRO MEDICO CASTELFIDARDO
Via Castelfidardo, 10
00185 Roma
Mob. 327.1270878
contatti dove siamo chi siamo home page
  Dermatologia estetica
  e clinica
- Invecchiamento della cute
- Decadimento dei Profili: Viso,
  Labbra, Zigomi

- Rughe della pelle
- Discromie o macchie cutanee
- Acne e cicatrici da acne
- Cellulite ed Adiposità
  localizzate

- Smagliature
- Ulcere
- Couperose e Rosacea
- Capillari e Teleangectasie
- Iperidrosi
- Alopecie
- Patologie unghiali
- Psoriasi
- Veneree

  Neuropsicofisioterapia
- Auricoloriflessoterapia
- Disordini posturali e scoliosi
- Galleria delle Immagini
- Terapia del dolore

TECNOLOGIE DI NUOVA GENERAZIONE

Laser Fraxel DUAL 1550 / 1927

AMPIO SPETTRO DI APPLICAZIONI

Fraxel DUAL, tecnologia leader che spazia dallo skin resurfacing non ablativo e ringiovanimento del viso-collo-decoltè al trattamento delle smagliature, ha anche ottenuto il riconoscimento ufficiale della FDA (Food and Drug Administration statunitense) per:

  • Procedure di skin resurfacing
  • Cicatrici da acne e cicatrici chirurgiche
  • Fotocoagulazione di lesioni pigmentate incluse macchie senili, lentiggini, macchie solari, discromie
  • Melasma
  • Cheratosi attinica
  • Trattamento di rughe periorbitali
  • Procedure dermatologiche che richiedono la coagulazione di tessuto molle
trattamenti patologie pelle tecnica laser roma trattamenti patologie pelle tecnica laser roma
Prima e dopo 4 trattamenti Prima e dopo 3 trattamenti

Gallerie delle immagini  

CAMPI DI APPLICAZIONE

il trattamento con il Laser Fraxel DUAL 1550/1927 è finalizzato a:

  • cancellare o attenuare macchie di melanina di tutti i tipi da più scure a più chiare dovute a cause di natura diversa, ivi comprese lentiggini e macchie senili un po' ispessite dalla vecchiaia
  • spianare rughe sottili del volto intorno agli occhi, sulle guance, intorno alla bocca (codice a barre ), sul collo (collane di Venere )
  • eliminare o attenuare cicatrici di acne da lievi a molto visibili e per migliorare la tessitura cutanea e la pelle con pori dilatati
  • eliminare o attenuare cicatrici di varia natura (rilevate o depresse), in varie zone del corpo, conseguenze di interventi chirurgici o di eventi traumatici
  • ringiovanire pelli rese rugose e disidratate dal foto-invecchiamento dovuto alle forti esposizioni solari
  • ravvivare l'aspetto del viso a qualunque età, specie quando il colorito appare spento o grigiastro
  • ringiovanire la pelle di viso, collo, decolté mani e completare e/o consolidare il risultato di trattamenti effettuati in queste zone come peeling, filler, rivitalizzazione o interventi chirurgici come lifting, blefaroplastica etc
  • sviluppare protocolli finalizzati all'attenuazione delle smagliature
  • eliminare o ridurre gli inestetismi derivanti dalla "poichilodermia di Civatte", malattia cronica dovuta a prolungate esposizioni solari, caratterizzata dalla comparsa di un reticolo di fini capillari dilatati su collo e decolte' che, con il progredire degli anni,sono affiancati da piccole e molteplici macchioline color bruno chiaro.
  • per il trattamento delle Cheratosi Attiniche : lesioni precancerose della pelle, che compaiono in aree cronicamente danneggiate dal sole e si presentano come chiazze ruvide e crostose, talvolta associate a sensazione di bruciore o addirittura di dolore
  • per il trattamento del Melasma (detto anche Cloasma) che si configura come un imbrunimento a chiazze della cute, principalmente del volto, causato da un accumulo eccessivo di melanina, il pigmento dell'abbronzatura. Il Melasma è un disturbo piuttosto frequente che colpisce soprattutto le giovani donne. Durante i mesi invernali è poco visibile ma alle prime esposizioni solari si evidenzia creando spesso un notevole disagio. Il disagio provoca stress e questo può far peggiorare il Melasma.
    Prima del trattamento la procedura richiede trattamenti multipli intervallati da 20-30 giorni. Durante ogni seduta possono essere scattate fotografie (con il consenso del paziente e nel rispetto della legge sulla privacy) per documentare l'andamento del trattamento. Il Medico chiederà informazioni che riguardano l'anamnesi al fine di valutare, con riferimento alla storia clinica, se è il caso di procedere ed in caso positivo sceglierà i parametri per il trattamento più idoneo. Circa mezz'ora prima della seduta,dopo un'accurata pulizia della cute, verrà applicata una pomata anestetica.
    Durante il trattamento il paziente può avvertire un leggero fastidio, alleviato da un getto di aria fredda contemporanea al passaggio del manipolo del laser.
    Il trattamento è ben sopportato,oltre che dalle donne, anche dagli uomini di tutte le età.
    Dopo il trattamento la leggera sensazione di bruciore, simile ad una scottatura solare, dura circa un'ora per poi scomparire completamente. Sulle zone trattate possono comparire fenomeni transitori come: arrossamenti ed un leggero edema.
    i a più elevati livelli di intensità energetica, che dovessero rendersi necessari quando si abbia a che fare con ampie zone da trattare (ad esempio Melasma ), la durata della convalescenza può durare 5-6 giorni. In questo arco di tempo si può assistere ad un transitorio peggioramento dello stato dell'epidermide, tendenza che si inverte rapidamente dopo il 3-4 giorno fino a giungere, nell'arco di 6-7 giorni, allo stato finale in cui la correzione dell'inestetismo appare evidente. La gran parte dei pazienti nota miglioramenti nella trama della pelle già dopo pochi giorni. Per ottenere i risultati desiderati, il protocollo prevede in genere da 3 a 5 sedute in base al danno tissutale con un intervallo di 20-30 giorni fra una seduta e l'altra. Nel periodo seguente al trattamento occorre applicare una protezione solare con schermo ad elevato fattore di protezione (+30) almeno due volte al giorno.

evoluzione trattamento patologie pelle tecnica laser roma

trattamenti patologie pelle tecnica laser roma trattamenti patologie pelle tecnica laser roma
Prima e dopo 5 trattamenti Prima e dopo 2 trattamenti

Gallerie delle immagini  

INFORMAZIONI TECNICHE

CONTROINDICAZIONI E COMPLICANZE

Le controindicazioni sono:

  • forme di Herpes
  • terapie recenti con Retinoiditopici(fra questi spicca l'Isotretinoinina)
  • infezioni cutanee in atto per precedenti iniezioni di fillers con materiali non riassorbibili
  • periodo di gravidanza
  • La precedente esposizione al sole non è una controindicazione, sempre che non sia stata eccessiva.
Le complicanze possono essere:
  • dolore: alcuni pazienti possono avvertire dolore di intensità variabile da caso a caso; questo viene attenuato dall' applicazione del gel anestetico;
  • rossore: il trattamento laser provoca arrossamento dell'area trattata, che si riduce di intensità già al secondo giorno e scompare completamente dopo alcuni giorni lasciando una lieve abbronzatura
  • gonfiore: questo si associa all'arrossamento e scompare dopo alcuni giorni dal trattamento
  • pigmentazione: in rari casi l'area trattata può guarire con pigmentazione aumentata. Questo evento si verifica più spesso in fototipi scuri e dopo esposizione ai raggi solari. L'area deve quindi essere protetta dal sole per almeno 4 settimane dopo il trattamento. In alcuni pazienti il fenomeno può manifestarsi nonostante la protezione. In questi casi la pigmentazione sbiadisce nell'arco di 3-6 mesi. In casi imolto rari si sono osservati cambiamenti della pigmentazione permanenti Alcuni pazienti sperimentano ipopigmentazione dell' area trattata. Questo tipo di reazione tende a scomparire nell'arco di 2-4 mesi.
  • emorragia: in alcuni casi si verificano micro-emorragie, che cessano entro pochi minuti senza alcun effetto permanente.In rari casi l'emorragia si manifesta come uno scuro rossore della pelle fino a giallo-porpora, scomparendo nell'arco di 1-2 settimane
  • vesciche: Il trattamento laser può causare riscaldamento degli strati superiori della pelle con formazione di vapore tra strati più o meno profondi della pelle che con conseguente nascita di vesciche.,che scompariranno in 2-4 giorni
  • croste: dove si è formata una vescica può manifestarsi una crosta che cadrà dopo un processo naturale di guarigione della pelle
  • Infezione: a volte in corrispondenza di vesciche e croste può verificarsi una sovrainfezione batterica. In tali casi è bene usare una crema antibiotica ed una protezione della lesione


Per i motivi sopra esposti è estremamente importante che tutte le istruzioni post-trattamento consigliate dal Medico siano seguite attentamente ed altrettanto importante che prima del trattamento con Laser Fraxel DUAL venga sottoscritto il Modulo di Consenso Informato sottoposto dal Medico e previamente discusso con lo stesso.

  Tecnologie di nuova
  generazione
- Laser Fraxel (macchie e cicatrici)
- Immagini Fraxel
- Laser Alessandrite long pulse (epilazione definitiva)
- Laser Alessandrite q-switched (tatuaggi)
- Radiofrequenza Unipolare (lassità cutanea)
- Ultrasuoni a Cavitazione (adiposità localizzata)
- Medicina Quantica
  (Tecnologia RITKA)

- CRM Terapia
- NM 5000 Stimolatore
- Baropodometro Elettronico

  Metodiche e Tecniche
- V-Lifting
- Agopuntura Clinica
- Biorivitalizzazione cutanea
- Biolifting
- Filler
- Botox
- Peeling chimici
- Mesoterapia
- Scleroterapia
- Vacuum terapia

  Laser Fraxel Dual
  1550/1927
laser fraxel trattamenti laser patologie pelle tecnica roma

  Copyright 2017 - www.dermatologiaestetica.eu Created, hosted & SEO by MONDOWEB