La prima visita in
DERMATOLOGIA ESTETICA Ŕ
gratuita e non impegnativa
 
 
La prima visita in
DERMATOLOGIA ESTETICA Ŕ
gratuita e non impegnativa

Studio Medico Dermatologico Dott.ssa Galina Baranovskaia


CENTRO MEDICO CASTELFIDARDO
Via Castelfidardo, 10
00185 Roma
Mob. 327.1270878
contatti dove siamo chi siamo home page
  Dermatologia estetica
  e clinica
- Invecchiamento della cute
- Decadimento dei Profili: Viso,
  Labbra, Zigomi

- Rughe della pelle
- Discromie o macchie cutanee
- Acne e cicatrici da acne
- Cellulite ed AdipositÓ
  localizzate

- Smagliature
- Ulcere
- Couperose e Rosacea
- Capillari e Teleangectasie
- Iperidrosi
- Alopecie
- Patologie unghiali
- Psoriasi
- Veneree

  Neuropsicofisioterapia
- Auricoloriflessoterapia
- Disordini posturali e scoliosi
- Galleria delle Immagini
- Terapia del dolore

METODICHE E TECNICHE

I trattamenti medici per il miglioramento dell'estetica del corpo e del viso rappresentano uno dei mezzi utili all'ottimizzazione del benessere della persona. Un aiuto a vedersi meglio nel proprio schema corporeo aumenta l'autostima e riduce l'ansia e lo stress.

Alla luce della grande esperienza clinica, nel campo della dermatologia e della medicina estetica, maturata nell'ambito della scuola russa presso l'Università di San Pietroburgo e successivamente integrata con la cultura medica occidentale in Italia ed all'estero, la dott.ssa Baranovskaia afferma che un uso sinergico e personalizzato di alcune delle tecniche correttive di seguito descritte, della Medicina Quantica e del Laser Fraxel DUAL consente di raggiungere risultati eccellenti anche in alcuni settori fino ad oggi appannaggio della medicina chirurgica o di tecniche decisamente più invasive.

Agopuntura Clinica

I principi terapeutici dell’Agopuntura Clinica derivano dalla millenaria medicina cinese secondo cui il corpo umano può essere considerato come un insieme di “sistemi funzionali” (organi, tessuti, apparati ecc.) interconnessi da canali (meridiani) attraversati da un flusso di energia (denominato Qi) e disposti secondo percorsi che dall'interno dell'organismo raggiungono alcune aree specifiche dell’epidermide (zone riflessogene cutanee) costituenti i punti di Agopuntura o Agopunti. La specificità della correlazione esistente tra questi punti e gli organi interni è alla base della Terapia mediante Agopuntura. Finchè il flusso di energia si mantiene normale, gli organi sono in equilibrio e si ha l’omeostasi; quando intervengono squilibri si ha la malattia e si puo’ intervenire sul particolare organo malato operando sull’Agopunto corrispondente.

In chiave moderna il Qi può essere interpretato come il debole campo elettromagnetico che governa i rapporti a livello di molecole, di cellule fino a livello di organi. E’ quindi una distorsione nel campo elettromagnetico corporeo che prefigurerebbe uno stato di malattia. Il suo riequilibrio può essere attuato, in molti casi, inserendo e manipolando, da parte del Medico, oggetti metallici (Aghi) nelle zone riflessogene del particolare organo, tessuto o apparato malato. Accanto a questo metodo si è andata affermando l’Agopuntura strumentale che, intervenendo sempre negli stessi Agopunti, non inserisce degli Aghi ma convoglia nel corpo energia riequilibratrice. E’ questo il caso della laser-agopuntura che utilizza una singola sorgente di energia elettromagnetica o meglio della Medicina Quantica-Tecnologia RITKA che utilizza, contemporaneamente, quattro sorgenti energetiche ciascuna con caratteristiche diverse (radiazione infrarossa pulsata-laser, radiazione infrarossa pulsata ad ampio spettro, luce rossa pulsata visibile, campo magnetico debole). L’esperienza maturata nel nostro Studio Medico combinando gli effetti dell’Agopuntura e della Medicina Quantica si è rivelata particolarmente efficace come trattamento.

  • analgesico,
  • antiedematoso,
  • antinfiammatorio.

Effetti positivi sono stati inoltre osservati per quanto riguarda:

  • il tono vascolare,
  • i processi riparativi dei tessuti,
  • l’azione regolatrice del sistema immunitario.

Di particolare efficacia è anche l’azione in dermatologia clinica. Per un approfondimento su alcuni aspetti di questo specifico tema si rimanda alla pagina News da ISPLAID (International Italian Society of Plastic Regenerative and Oncologic Dermatology) della Dott.ssa Galina Baranovskaia.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha effettuato un'analisi dettagliata (Acupuncture: Review and Analysis of Reports on Controlled Clinical Trials ,World Health Organization, 2003) delle sperimentazioni scientifiche riguardo l'Agopuntura Clinica valutandone l'attendibilità. Le conclusioni sono che le patologie, sintomi e condizioni, per le quali questa terapia è stata dimostrata efficace sono le seguenti: Reazioni avverse alla radioterapia e/o chemioterapia, Rinite allergica, Colica biliare, Depressione, Dissenteria acuta bacillare, Dismenorrea primaria, Epigastralgia acuta, Dolore facciale, Mal di testa, Ipertensione essenziale, Ipotensione primaria, Induzione del parto, Dolore al ginocchio, Leucopenia, Lombalgia, Malposizionamento del feto, Nausea gravidica, Nausea e vomito, Cervicalgia, Mal di denti, Periartite della spalla, Dolore post-operatorio, Colica renale, Artrite reumatoide, Sciatica, Distorsione, Ictus, Epicondilite.

Nel nostro Studio Medico è stata maturata una pluriennale e positiva esperienza nelle terapie mediante Agopuntura Clinica, spesso integrate con terapie della Medicina tradizionale, nei settori di seguito illustrati per ciascuno dei quali si riporta anche la sintesi di un caso clinico rappresentativo recente:

  • Dermatologia: trattamento psoriasi, eczema, herpes, dermatite atopica, orticaria, prurito senile, alopecia, patomimia

Un caso trattato nell’ultimo anno riguarda una studentessa di 27 anni affetta da orticaria cronica idiopatica trattata per lungo periodo con cortisone,antistaminici e ciclosporina. Sopravvenuti disturbi colitici ed uno stato depressivo hanno condotto il medico curante a sospendere cortisone e ciclosporina ed a consigliare un ciclo di Agopuntura Clinica. Un ciclo prolungato di dodici sedute ha condotto alla remissione dei segni clinici quali prurito e bruciore. La paziente continua a prendere antistaminici.

  • Endocrinologia: trattamento disfunzioni tiroidee, turbe ormonali funzionali, obesità e diabete.

Un caso in atto riguarda una donna di 42 anni affetta da ipotiroidismo con conseguente sovrappeso, segni di astenia associata a sonnolenza. Dopo un ciclo di dodici sedute di Agopuntura finalizzate alla riattivazione del sistema metabolico, si è osservata una riduzione del peso di 8 kg, scomparsa della sonnolenza e pronunciata riduzione dei segni di astenia.

  • Gastroenterologia: trattamento ernia iatale, esofagiti, gastroduodenite, colite spastica, vomito funzionale, meteorismo, diarrea, stitichezza, irritazione del colon, emorroidi, ragadi anali.

E’attualmente in cura un uomo di 63 anni affetto da colite spastica cui si associa meteorismo e diarrea. E’ stato effettuato un ciclo di sei sedute di Agopuntura integrata da applicazioni di Terapia Quantica. Si osserva la scomparsa del meteorismo e dei dolori addominali, mentre permane la diarrea anche se con minor frequenza.

  • Ginecologia: trattamento alterazione del ciclo mestruale, disturbi perimestruali, disturbi della menopausa, mastite, disturbi durante la gravidanza.

E’in cura una giovane donna di 34 anni che, durante la 28° settimana di gravidanza, ha cominciato ad accusare forti dolori di schiena attribuiti, dal ginecologo curante, a coliche renali. Lo stesso, non volendo proporre alcun tipo di farmaco, ha consigliato l’agopuntura clinica. La paziente dopo la prima seduta ha espresso sorpresa per la consistente riduzione dei sintomi dolorosi. Dopo 7 sedute, la paziente fa riferimento a forme di fastidio e non più a sintomi dolorosi.

  • Otorinolaringoiatria: trattamento vertigini, rinite, sinusite,otite, anosmia, faringite, tonsillite.

Un caso di particolare interesse è quello di un bambino di 9 anni affetto da otite cronica e già sottoposto ad un prolungato trattamento con antibiotici dimostratosi non risolutivo. Data la tenera età e la paura per gli aghi da parte del bambino, si è deciso di utilizzare la tecnica “laser agopuntura”. Dopo 5 sedute si è osservata una consistente riduzione della sintomatologia,confermata dallo specialista di fiducia dei genitori. Dopo altre 5 sedute, si è osservata una remissione pressoché completa dei sintomi dolorosi.

  • Psichiatria: trattamento sindrome ansiosi, depressione, anoressia, bulimia, alterazioni del sonno, alcolismo cronico, tabagismo.

Un caso recente è stato quello di una studentessa universitaria di 28 anni colpita da sindrome ansiosa che si manifestava con l’incapacità a parlare in pubblico e quindi a sostenere esami orali di fronte ad una commissione. Lo scorso inverno la ragazza è stata curata con un ciclo di 12 sedute di Agopuntura auricolare e l’inserimento di aghi permanenti fra una seduta e l’altra, accompagnandola durante la sessione di esami invernale. La stessa ha potuto così confrontarsi con la commissione superando tre esami.

  • Neurologia: trattamento esiti di ictus, neuropatie periferiche, sindromi trigeminali, cefalea ed emicrania, esiti di paresi facciale, sindrome vertiginosa.

Un caso trattato di recente ha riguardato una donna di 52 anni affetta da forte cefalea cronica con frequenti crisi di vomito. La donna, dopo una terapia di antinfiammatori durata circa un anno senza riduzione del dolore, si è sottoposta ad una serie di cicli di agopuntura clinica. Dopo le prime quattro sedute si è osservata una riduzione delle crisi di cefalea da giornaliere a bisettimanali. Dopo un ulteriore ciclo di 12 sedute si è osservata un’ulteriore riduzione della frequenza fino a 2-3 volte al mese. Attualmente è in corso una terapia di mantenimento.

  • Oftalmologia: trattamento cataratta, glaucoma, congiuntivite, disturbi della vista.

Alla fine dello scorso inverno è stato curato un uomo di 55 anni affetto da congiuntivite allergica con sintomatologia caratterizzata da bruciore associato a prurito e lacrimazione.
Dopo le prime 4 sedute il paziente ha dichiarato di percepire i sintomi in modo sostanzialmente ridotto. Ulteriori 10 applicazioni hanno consentito di attraversare il periodo primaverile in modo soddisfacente, infatti il paziente accusava piccoli fastidi.

  • Ortopedia: trattamento patologie della colonna vertebrale, patologia delle grandi articolazioni, sindrome del tunnel carpale, patologie del piede, esiti frattura e distorsioni, lesioni muscolari e tendinee, esiti da interventi chirurgici. In questo ambito specialistico possono essere inseriti anche i disturbi afferenti alla branca della Posturologia che si occupa di disordini posturali, dismetria funzionale degli arti inferiori, disbasia del bacino, atteggiamenti scoliotici.

E’ attualmente in cura un uomo di 76 anni affetto da lombalgia acuta fortemente invalidante e che non può assumere cortisonici e antidolorifici. Attualmente, dopo la terza seduta, il paziente ha ripreso capacità di movimento ed è in grado di ricominciare a guidare l’autovettura.

  • Angiologia: trattamento linfoedemi, ulcere venose, malattia di Raynaud.

E’ in cura da vario tempo una donna di 82 anni affetta da ulcera venosa nell’arto inferiore della gamba destra con sintomatologia dolorosa, edema, parestesia e crampi. E’ stato applicato un primo ciclo di 14 sedute di Agopuntura combinata con Terapia Quantica. Dopo la quarta seduta si è osservata la scomparsa della sintomatologia dolorosa e la riduzione dell’edema, dopo ulteriori 10 sedute si è avviata la riepitelizzazione della zona ulcerosa.


Biorivitalizzazione Cutanea

biorivitalizzazione romaLa Biorivitaliazzazione Cutanea è un trattamento estetico pensato per tutti coloro, uomini e donne, che vogliono prendersi cura con continuità del proprio aspetto con l'aiuto di un Medico che li segua e li accompagni sia nel prevenire che nel combattere i segni dell'invecchiamento. Il trattamento prevede l'infiltrazione nella parte superficiale della pelle, mediante aghi sottilissimi ed indolori, di sostanze biocompatibili e totalmente riassorbibili, che stimolano la riattivazione del derma nelle zone del corpo che sono soggette, più delle altre, all'effetto congiunto del trascorrere del tempo, dell'esposizione solare e dell'inquinamento come viso, collo e decolletè, mani e braccia. Viene utilizzato acido ialuronico o coktail di acido ialuronico con amminoacidi e complessi polivitaminici affiancati, a seconda dei casi, da composti omotossicologici che favoriscono l'eliminazione delle tossine. L'apporto di queste sostanze svolge un' azione di ristrutturazione e di idratazione profonda e, fatto essenziale, stimola la produzione di collagene, fibre elastiche e reticolari e glicoproteine da parte dei fibroblasti, cioè delle cellule fisse del tessuto connettivo che sono responsabili della sintesi e dell' assemblaggio di questi componenti..
Nel contempo viene esercitata un'azione di protezione sia dal sole, che dall'inquinamento ambientale. I risultati sono visibili dopo poche sedute: la pelle apparirà in breve tempo, più luminosa, fresca e levigata. Il trattamento può essere assimilato all'azione superficiale di un ottimo prodotto cosmetico-farmaceutico ricco di principi attivi idratanti, la cui efficacia risulta ora molto superiore poiché il prodotto viene direttamente iniettato nel derma. Questo tipo di azione, profondamente ristrutturante, rappresenta inoltre un'ottima forma di prevenzione nei confronti dei danni prodotti dai radicali liberi.
Durante il trattamento, a volte, si notano piccoli lividi o arrossamenti che comunque tendono a scomparire nel giro di poco tempo.
Come accade nella maggior parte dei trattamenti estetici, anche per la Biorivitalizzazione non si devono apporre limiti di tempo. In genere si attua un primo ciclo di 4-5 sedute, della durata di circa 20 minuti ciascuna, con frequenza di dieci giorni, si passa successivamente ad una fase di mantenimento caratterizzata da interventi sempre più distanziati fra di loro. Eccellenti risultati vengono ottenuti, nel nostro Studio Medico, coniugando il trattamento di Biorivitalizzazione con applicazioni di Medicina Quantica e/o con trattamenti skin resurfacing mediante Laser Fraxel Re:DUAL

Campi di applicazione: ristrutturazione, stimolazione e idratazione della pelle

  • Viso-Collo
  • Decolletè e Seno
  • Mani e Braccia


Biolifting

biolifting romaIl Biolifting, anch'esso usato per combattere i segni del tempo agisce sulle rughe stimolando la reattività della cute affinchè si abbia un appiattimento non solo della singola ruga, ma un ringiovanimento di tutta la zona sottoposta al trattamento. La tecnica usata per questo nuovo tipo di lifting non è invasiva ma si basa sulla microiniezione, a livello di epidermide, derma ed ipoderma, di sostanze che possiedono attività di stimolo cellulare anche attraverso l'eliminazione dei radicali liberi. Un cocktail di particolare efficacia, utilizzato nel nostro Studio, è costituito da piccole dosi di acido ialuronico in miscela con dimetilamminoetanolo (molecola caratterizzata dalla capacità di contrastare il rilassamento cutaneo e di conferire tono alla pelle), aminoacidi, complessi polivitaminici, farmaci omotossicologici, catalizzatori enzimatici ed oligoelementi. Questo trattamento stimola la reattività del tessuto incrementando la velocità di produzione di collagene endogeno. In altri termini con questa tecnica non si mira a riempire gli avvallamenti o a far scomparire le rughe con una reintegrazione di materiale biologico ormai ridotto o assente (come avviene con il filler), ma ci si pone come obiettivo il rassodamento dei tessuti e la distensione delle rughe per produzione di collagene endogeno
Il miglioramento è progressivo e il risultato finale è un viso disteso, riposato e una pelle compatta e luminosa che determina nell'insieme una piacevole sensazione di ringiovanimento. Uno dei principali vantaggi offerti da questo tipo di cocktail è che,oltre che sul viso, può essere iniettato sia sul collo che sul decolletè con il risultato di migliorare la tonicità è la compattezza della cute anche in queste zone. La caratteristica del Biolifting è che può essere attuato sia per porre rimedio a pelli particolarmente aggredite dal sole, dal fumo ecc.. che su persone giovani come azione preventiva.

Un ciclo di Biolifting è strutturato in 4-5 sedute, della durata di 20-30 minuti ciascuna, con frequenza settimanale, seguita da una seduta di mantenimento che, a seconda della situazione, potrà essere effettuata con frequenza da mensile a trimestrale. Eccellenti risultati vengono ottenuti, nel nostro Studio Medico, coniugando questo trattamento con applicazioni di Medicina Quantica e/o trattamenti skin resurfacing mediante Laser Fraxel Re:DUAL

Campi di applicazione: ristrutturazione, stimolazione e idratazione della pelle

  • Viso-Collo
  • Decolletè e Seno
  • Mani e Braccia


Filler

Filler, che letteralmente significa "riempitivo", è un termine usato nella Medicina Estetica per indicare il trattamento finalizzato a combattere non solo i segni del tempo quali solchi della pelle e rughe ma anche per modificare, senza ricorrere all'uso del bisturi, il profilo ed il volume degli zigomi, delle labbra, del naso e delle sopraciglie.
La tecnica usata nel nostro Studio è quella di iniettare, nella zona da trattare, esclusivamente filler biologici principalmente Acido Ialuronico. Il riempimento operato attraverso questo tecnica permane per un massimo di 6 mesi e dona alla pelle un aspetto giovanile; nel contempo consente di evitare i risultati, talvolta sgradevoli ed irreversibili, ottenuti con filler sintetici permanenti. Il trattamento non prevede incisioni per cui non si hanno problemi di cicatrizzazione. Dopo l'intervento si può notare un lieve arrossamento, che si risolve in breve tempo. Il Filler è controindicato nei casi di gravidanza, herpes, malattie dermatologiche autoimmunitarie, problemi nella coagulazione del sangue.
Per risultati duraturi si richiede una seduta della durata di 30 minuti seguita da due sedute annuali di mantenimento. A seconda dei casi, nel nostro Studio Medico, il Filler viene integrato o sostituito con applicazioni di Medicina Quantica e/o trattamenti skin resurfacing mediante la nuovissima tecnologia Laser Fraxel Re:DUAL

Campi di applicazione:

  • Solchi della pelle
  • Rughe profonde
  • Rughe frontali e periorali
  • Rughe naso-labiali
  • Linee d'espressione orizzontali e della marionetta
  • Profilo del volto e volume degli zigomi e delle labbra


Tossina botulinica

La Tossina botulinica è una sostanza utilizzata, nella Medicina Estetica, per ridurre o attenuare le rughe legate alla mimica facciale.
Il volto, ad ogni espressione determinata dall'azione dei muscoli mimici, contrae e rilassa la pelle del viso. Con il ripetersi di queste azioni nel tempo, la pelle perde elasticità e non riesce più a rilassarsi completamente dando vita a segni antiestetici responsabili di un viso tendente ad assumere un aspetto cupo e corrucciato. Tali segni si possono correggere con infiltrazioni di microdosi di tossina botulinica praticate attraverso sottilissimi aghi proprio all'interno dei muscoli mimici. Allo scopo viene utilizzato Il Botox, farmaco costituito da tossina botulinica purificata, la cui iniezione provoca il blocco dell'impulso nervoso ai muscoli.
Il trattamento, operato dal Medico, dura in media 15-20 minuti, non richiede ricoveri, né anestesie. Il viso dopo l'infiltrazione si presenta leggermente arrossato per breve tempo.
Occasionalmente vi può essere un livido che tende a riassorbirsi in pochi giorni.
Possono essere presenti leggeri bruciori per i primi due giorni Non sono previste fasciature, né periodi di degenza, e dopo 3-4 giorni si possono apprezzare i primi risultati, che raggiungono, dopo circa un mese, la massima compiutezza. Gli effetti estetici permangono per 5- 6 mesi e successivamente tendono a scomparire; di conseguenza sono consigliabili 2 trattamenti all'anno.
Oltre al risultato di un viso più disteso e giovanile è importante far presente che l'applicazione di botulino funziona anche da deterrente per la formazione di nuove rughe; infatti l'iniezione della tossina permette ai muscoli di adattarsi ad una nuova mobilità della mimica facciale.
Non sono state riscontrate particolari controindicazioni. Il trattamento è sconsigliato in gravidanza o nei casi in cui il paziente abbia problemi neuromuscolari.

Campi di applicazione:

  • Rughe frontali orizzontali
  • Rughe e solchi glabellari
  • Rughe naso-labiali
  • Rughe periorali e perioculari (zampe di gallina)
  • Rughe della marionetta
  • Lifting del sopracciglio
  • Rotazione punto naso
  • Sorriso gengivale
  • Muscolo platisma e Decolletè
  • Iperidrosi (sudorazione eccessiva) delle mani, delle ascelle, dei piedi


Peeling Chimico

trattamenti patologie pelle tecnica peeling RomaLa pelle è un organo dinamico che elimina giornalmente, attraverso un meccanismo fisiologico di esfoliazione, un gran numero di cellule cheratinizzate. Il Peeling (asportare la pelle o spellare) Chimico è un trattamento estetico usato per stimolare la naturale esfoliazione dell'epidermide e velocizzare di conseguenza il ricambio cellulare. Questo risultato si ottiene attraverso sostanze chimiche esfolianti a carattere acido (Acido Glicolico, Mandelico, Piruvico, Salicilico, Tricloracetico ecc.), che, in relazione al tipo di pelle, al tipo ed alla concentrazione dell' acido, alla tecnica dermatologica adottata, si applica sulla cute per un periodo di tempo proporzionato al tipo di trattamento che si intende attuare.

  • Peeling Superficiale riguarda l'epidermide ed è finalizzato sia a stimolare il ricambio cellulare attraverso la rimozione delle cellule morte dello strato corneo, sia ad eliminare cellule epidermiche danneggiate e degenerate come ad esempio nel trattamento delle cheratosi attiniche e delle pigmentazioni anomale.

  • Peeling Media profondità crea necrosi non solo nello strato di epidermide ma anche nel derma papillare, attivando fra l'altro una reazione infiammatoria che favorisce la produzione di nuove fibre di collagene e di composti rivitalizzanti del derma come l'acido ialuronico.

  • Peeling Profondo: questo tipo di peeling attraversa gli strati sopradescritti e crea necrosi e reazione infiammatoria fino al tessuto reticolare con rinnovamento di cellule fin negli strati più profondi del derma come si può richiedere ad esempio nel trattamento di cicatrici particolarmente accentuate.

In sintesi il fine ultimo del trattamento è quello di rimuovere gli strati danneggiati per ridare alla cute un aspetto migliore, più fresco e giovanile. I risultati sono generalmente evidenti già dopo le prime sedute, il cui numero complessivo varia a seconda del problema da risolvere,del tipo di acido utilizzato e dell'esperienza del dermatologo. Dopo il trattamento la pelle si presenta irritata ed è quindi necessario mantenere la cute costantemente protetta con un prodotto emolliente evitando azioni aggressive. Il tempo di guarigione varia da qualche giorno ad un massimo di due settimane a seconda della profondità del trattamento. Infine per almeno due mesi occorre evitare esposizioni al sole o a lampade UVA - UVB, ed in ogni modo è raccomandato l'uso costante di prodotti protettivi contenenti schermi e filtri solari ad elevata gradazione. Dal momento che il Peeling, che agisce a livello Profondo, comporta rischi di complicazioni, la migliore strategia è quella di eseguire più sedute con trattamenti superficiali o di media profondità che assicurano risultati estetici con basso rischio di effetti indesiderati. Oggi, nel nostro Studio Medico, il Peeling Chimico viene completamente sostituito, in un numero sempre più frequente di casi, da trattamenti effettuati mediante la nuovissima tecnologia Laser Fraxel re:DUAL preceduta da applicazioni di Agopuntura Clinica.

Campi di applicazione:

  • Invecchiamento cutaneo
  • Acne
  • Rosacea
  • Cicatrici da acne e cicatrici post-traumatiche/chirurgiche
  • Discromie della pelle
  • Melasma e cloasma
  • Dermatite seborroica
  • Rughe delle guance e del contorno occhi


Mesoterapia

trattamenti laser mesoterapia pelle tecnica Roma laser fraxelLa Mesoterapia è una tecnica basata su iniezione di preparati omeopatici che, secondo il suo ideatore dott. Michel Pistor (anni 50), si pone l'obiettivo di "avvicinare la terapia al luogo della patologia". Trova applicazioni in varie situazioni ed in Medicina Estetica è principalmente usata per combattere Cellulite e Adiposità localizzate, Lo scopo di questa terapia è infatti quello di ridurre i lipociti, favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso, disintossicare l'organismo e migliorare il tono e l'elasticità della cute.
Questa tecnica si basa sulla iniezione, nella zona da trattare, di un insieme di prodotti omeopatici mediante aghi sottili della lunghezza di circa 4 mm, il cui livello di penetrazione non deve superare lo spessore del derma. I prodotti omeopatici da utilizzare variano a secondo dei tipi di patologia: vengono utilizzati antinfiammatori, anti-edemigeni, capillaro-protettivi, revitallizzanti cutanei, ecc. La scelta quindi deve essere effettuata sulla base di una diagnosi accurata che accerti, fra l'altro, la presenza o meno di forme di allergie.

La Mesoterapia è indolore e non occorre praticare anestesia. Il ciclo di cura comprende da 8 a 15 sedute. La frequenza delle sedute è di 7-10 giorni. Completato il ciclo si deve prevedere un seduta di mantenimento con frequenza mensile. Il vantaggio di tale tecnica consiste nel fatto che si possono iniettare dosi ridotte di principio attivo, il quale diffonde nei tessuti sottostanti e vi permane più a lungo rispetto al caso di una somministrazione intramuscolare che, coinvolgendo altri organi, comporta un maggior rischio di effetti collaterali. Eccellenti risultati vengono ottenuti, nel nostro Studio Medico, associando a questo trattamento applicazioni di Medicina Quantica

Campi di applicazione:

  • Cellulite
  • Adiposità localizzate


Scleroterapia

La Scleroterapia, definita anche terapia sclerosante delle vene varicose, è una tecnica che comporta la chiusura di un tratto venoso sede di varice o oppure di un gruppo di capillari degli arti inferiori (denominati anche teleangectasie) mediante iniezione mirata, nei vasi stessi, di una soluzione chimica che provoca una reazione infiammatoria a livello della parete interna della vena. Questa infiammazione, indotta chimicamente, nel giro di qualche giorno provoca la trombizzazione ed il successivo riassorbimento del tratto varicoso oppure la cancellazione dei capillari (teleangectasie).

Nel nostro Studio le sedute di Scleroterapia sono rivolte alle teleangectasie e durano in media 15- 20 minuti. Dopo aver iniettato la sostanza cicatrizzante nei capillari, si effettua un'azione di contenimento dell'arto con una calza elastica.
Le sedute sono indolore e, nel caso di più sedute, si consiglia una frequenza 15 giorni. Le controindicazioni per questo tipo di trattamento sono quasi inesistenti. Soltanto in rari casi si sono riscontrate reazioni allergiche. A volte si possono formare,durante il trattamento, piccole ecchimosi che provocano un po' di fastidio, ma che comunque si riassorbono in qualche settimana. Si fa presente che il trattamento delle teleangectasie può non essere definitivo. Infatti di frequente, nell'arco degli anni, occorre sottoporsi a nuove applicazioni terapeutiche in quanto le teleangectasie tendono a recidivare anche quando ben trattate
Il trattamento è controindicato per i soggetti che presentano allergie ai farmaci, per i pazienti reduci da flebite o da trombosi venosa profonda e per le donne in gravidanza.

Campi di applicazione:

  • Capillari degli arti inferiori (teleangectasie)


Vacuum Terapia

trattamenti malattie pelle apparato circolatorio ricambio vacuum terapia RomaLa Vacuum Terapia è una tecnica di terapia fisica che, pur se reinterpretata in chiave moderna, trova le sue radici nell'antica Medicina Cinese che si serviva di ventose artigianali per curare diversi disturbi. Essa consiste infatti nell'applicazione di una decompressione su una parte della superficie corporea ; l'effetto di depressurizzazione che ne consegue migliora la microcircolazione venosa e linfatica della parte trattata con effetti benefici in numerose malattie della pelle, dell'apparato circolatorio e del ricambio. La decompressione viene attuata con l'applicazione di coppe sagomate in modo tale da essere adattabili alle diverse regioni del corpo e che vengono mantenute sotto vuoto grazie al loro collegamento con una sorgente aspirante. L'azione concomitante del vuoto e di un apporto termico determina una sorta di massaggio che favorisce la circolazione sanguigna e l'ossigenazione, attivando il metabolismo basale e facilitando il riassorbimento di essudati, la risoluzione di processi infiammatori e l'eliminazione delle tossine.

Questa terapia, pertanto, si rivela utile e priva di controindicazioni per il trattamento di tutte le patologie vascolari che colpiscono le gambe: arteriosclerosi degli arti inferiori e di tutte le forme che comportano una insufficienza venosa e/o linfatica quali gambe gonfie, linfedema, flebolinfedema, cellulite.
Nei casi meno complessi,ma esteticamente rilevanti, si ottengono ottimi risultati con un ciclo di 8-10 sedute con frequenza bisettimanale ed una seduta di mantenimento mensile. Le sedute hanno durata media di circa 20 minuti. E' importante bere molta acqua nelle ore successive al trattamento per permettere ai reni di eliminare facilmente le tossine che vengono prelevate dai tessuti nei quali è stata riattivata la circolazione. Eccellenti risultati vengono ottenuti, nel nostro Studio Medico, coniugando questo trattamento con applicazioni di Medicina Quantica.

Campi di applicazione:

  • Linfedema
  • Flebolinfedema
  • Cellulite


Torna su

  Tecnologie di nuova
  generazione
- Laser Fraxel (macchie e cicatrici)
- Immagini Fraxel
- Laser Alessandrite long pulse (epilazione definitiva)
- Laser Alessandrite q-switched (tatuaggi)
- Radiofrequenza Unipolare (lassitÓ cutanea)
- Ultrasuoni a Cavitazione (adipositÓ localizzata)
- Medicina Quantica
  (Tecnologia RITKA)

- CRM Terapia
- NM 5000 Stimolatore
- Baropodometro Elettronico

  Metodiche e Tecniche
- V-Lifting
- Agopuntura Clinica
- Biorivitalizzazione cutanea
- Biolifting
- Filler
- Botox
- Peeling chimici
- Mesoterapia
- Scleroterapia
- Vacuum terapia

  Laser Fraxel Dual
  1550/1927
laser fraxel trattamenti laser patologie pelle tecnica roma

  Copyright 2017 - www.dermatologiaestetica.eu Created, hosted & SEO by MONDOWEB